“Dalla schiavitù della prostituzione a un nuovo percorso di vita! Per uscire dalla prostituzione servono alternative di lavoro e un percorso di ricostruzione psichica ed esistenziale. La prostituzione è un’esperienza di vissuto sessuale nella sua componente fisica e mercenaria, per lo più come oggetto di piacere altrui. Tale situazione rinforza la convinzione di non avere alternative di vita, dove sia possibile cercare una sintonia tra il suo mondo interno emozionale e affettivo e i comportamenti assunti . La prostituta si convince che l’unica sua capacità d’incidere sul mondo è mettere a disposizione il suo corpo. Uscire da questo percorso significa recuperare la fiducia sulle proprie qualità e riconquistare la propria dignità di donna, che possono esprimersi in nuove attitudini lavorative, sociali e affettive in sintonia con i propri desideri e anche una vita sessuale non scissa dal suo mondo interno emozionale. Questo percorso è possibile partendo dal rifiuto di ogni atteggiamento a giudicare a priori. È importante offrire un ambiente di accettazione, protezione e comprensione. Capire non vuol dire assecondare. Percorsi alternativi alla prostituzione sono possibili, facendo leva sul recupero di una fiducia sulle proprie capacità. Il giudizio e l’auto-giudizio servono solamente a etichettare una persona in modo immutabile”.

Il progetto “Cuore di Misericordia”

La comunità di Semi di Pace, presente nel Paese interessato, si attiva per:

  1. Realizzare un’azione di coinvolgimento delle ragazze in attività lavorative alternative alla pratica della prostituzione nella quale, spesso, molte donne sono obbligate per mantenere i  figli.
  2. Adoperarsi con un’azione di promozione di percorsi scolastici, laddove la ragazza abbia interrotto gli studi in età adolescenziale.
  3. Accompagnare, con un percorso psicologico la ragazza, per farle recuperare la fiducia sulle proprie qualità e la propria dignità di donna.
  4. Sostenere con interventi concreti i figli delle ragazze.

Per sostenere il progetto “Cuore di Misericordia” è possibile effettuare un versamento libero su:

Conto corrente postale n. 8329061 causale “Progetto Cuore di Misericordia”

Bonifico bancario IBAN IT58G0335901600100000000330 causale “Progetto Cuore Misericordia”

Scopri chi siamo!